Mostra Parmigianino Roma

 

Mostra Immagine

Mostra Testo

Mostra Testo

Mostra a Roma su Correggio e Parmigianino

La mostra intitolata “Correggio e Parmigianino. Arte a Parma nel Cinquecento” che sarà inaugurata nella primavera 2016 alle Scuderie del Quirinale sarà dedicata all’arte parmense della prima metà del cinquecento ed in particolare alle figure del Correggio e del Parmigianino, due figure fondamentali del Rinascimento italiano.


L’Italia fervente dell’inizio del Cinquecento non aveva come centri artistici solo Firenze, Venezia e Roma, anche Parma viveva un periodo d’oro, con le figure di spicco del Correggio e del Parmigianino, contornate da una scuola di artisti che non avevano niente da invidiare ai corrispettivi fiorentini.


Il Parmigianino (1489-1534), originario di Parma, si spostò spesso tra Roma e a Bologna, per poi ritronarvici all’apice della sua carriera artistica. È ritenuto un fondamentale esponente della corrente manierista e della pittura emiliana in generale. Il soprannome, oltre che dalle origini, gli derivò dalla corporatura minuta e dall'aspetto gentile. Di lui varanno esposte le opere che lo hanno reso celebre, quelle a tema religioso e soprattutto mitologico, ma anche verrà dimostrata la sua eccezionale capacità nella ritrattistica.


Il paragone nasce spontaneo col Correggio (1503-1540), pittore emiliano e contemporaneo al Parmigianino. I due però hanno un approccio diverso, mentre il primo è un disegnatore delicato ma intenso, affascinato dalle figure umane e dai movimenti, il secondo ha uno stile funzionale e attento delle prospettive e ai giochi di luce e colore, fino ad essere considerato un precursore della pittura illusionistica.

I due artisti verranno messi a confronto presentando al pubblico alcune tra le loro maggiori opere, selezionate dal curatore David Ekserdjian, esperto internazionale dell’arte del Rinascimento Italiano e, nello specifico, proprio dei due artisti, sui quali ha scritto delle monografie artistiche.


Ad accompagnare i capolavori dei due grandi artisti, saranno esposte altre opere della cosiddetta "Scuola di Parma", che ha prodotto talentuosi artisti come Michelangelo Anselmi, Francesco Maria Rondani, Girolamo Mazzola Bedoli e Giorgio Gandini del Grano, che forniranno una prospettiva ancora più completa sulla fervente scena artistica emiliana.


 

Prenota

Protected by Verisgn Prenotazioni on line Hotel

 

Abitart Art Hotel - Art & Design Hotel a Roma |

Via P. Matteucci, 10/20 00154 Rome - Italy | T. +39 064543191 | P.I. 04064411004 | REA RM-726803 | Privacy Policy | Cookie Policy